informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Come diventare organizzatore di eventi a Livorno: requisiti, formazione e sbocchi occupazionali

Commenti disabilitati su Come diventare organizzatore di eventi a Livorno: requisiti, formazione e sbocchi occupazionali Studiare a Livorno

Tra le professioni dotate di un forte appeal figura anche l’Event Manager; sono infatti sempre più numerosi i giovani in cerca di un futuro professionale promettente e gratificante che si rivolgono al web per carpire qualche informazione in più su come diventare organizzatore di eventi.

Prima di analizzare i requisiti personali e formativi per diventare professionisti del settore cerchiamo ci capire esattamente cosa fa un organizzatore di eventi e quali sono nel dettaglio le sue competenze.

Quello che apparentemente può sembrare un lavoro semplice e ‘divertente’ nasconde una discreta complessità.

Innanzitutto bisogna sottolineare che l‘event planning, che si tratti di un matrimonio, di un party tra amici o di un’importante operazione di marketing aziendale, segue diverse fasi: si parte dalla progettazione per arrivare alla realizzazione, passando per una serie di step decisionali e gestionali.

Dietro ogni evento, sportivo, culturale, gastronomico, d’arte o di qualsiasi altro genere, è presente una consistente dose di impegno che mira a raggiungere una perfetta cura dei dettagli, presupposto indispensabile per il successo.

Il lavoro di un Event Manager parte da un’analisi attenta e accurata della richiesta del cliente, sia esso un’azienda, un’istituzione, un’associazione o il vicino della porta accanto.

Il primo step si focalizza proprio su quelle che possono essere le esigenze, i gusti e soprattutto le aspettative del richiedente.
E’ facile quindi intuire che la fase iniziale del processo organizzativo è forse la più delicata: dalla corretta interpretazione della richiesta dipende gran parte del risultato finale.

Dopo aver individuato le necessità del cliente si procede con la fase operativa e la predisposizione di tutti gli elementi che andranno a comporre l’evento.
Location, comunicazione, catering, intrattenimento e quant’altro devono rispondere perfettamente alla domanda e tenere in considerazione il target al quale si rivolgono; il tutto rimanendo nell’ambito del budget disponibile.

Dopo aver sviluppato il concept parte l’attività organizzativa vera e propria.
Una delle operazioni più importanti ai fini di un evento perfettamente riuscito è la selezione dei collaboratori e dei fornitori.
Imprescindibile la condizione che ognuno di essi risulti affidabile, serio e competente.

Quali sono i requisiti per diventare un buon organizzatore di eventi

Come più volte sottolineato l’Event Manager è un profilo che esercita una forte attrattiva, sui giovani in cerca di una strada lavorativa da seguire e sui meno giovani che desiderano reinventarsi in una nuova professione.

Da tale premessa scaturisce un settore competitivo e affollato, nel quale emergere non è così semplice come potrebbe sembrare, soprattutto se il nostro obiettivo è costruire un portfolio clienti di un certo livello.

Per diventare un organizzatore di eventi professionalmente appetibile e svolgere con successo l’attività è fondamentale possedere una serie di requisiti personali, propensioni e capacità innate:

  1. Organizzazione
    A seconda della portata ogni manifestazione, meeting, happening, ricorrenza  o celebrazione necessita di una serie di elementi: location, allestimenti, catering, intrattenimento, inviti, pubblicità…
    La lista potrebbe continuare all’infinito ma ciò che a noi interessa sottolineare è la complessità organizzativa che si nasconde dietro un evento ben riuscito.
  2. Capacità di coordinamento
    Il professionista in questione deve possedere spiccate doti da regista che gli consentano di coordinare il lavoro di collaboratori e fornitori. Deve possedere una personalità forte ma allo stesso tempo deve essere in grado di interfacciarsi con le diverse personalità coinvolte nel progetto.
  3. Doti comunicative
    Affinché non nascano malintesi con i collaboratori e con i clienti è importante possedere ottime capacità relazionali; la comunicazione è alla base di un buon risultato.
  4. Creatività
    Sembrerà banale includerlo nell’elenco delle caratteristiche indispensabili per lavorare nel mondo dell’organizzazione degli eventi, ma la creatività non può assolutamente mancare e possibilmente dovrebbe essere coadiuvata da una discreta dose di buon gusto e senso estetico.
  5. Flessibilità
    L’organizzatore di eventi è una professione che non ha orari; dimentichiamoci le canoniche ore d’ufficio perché può capitare di lavorare di mattina per qualche ora, per mezza giornata o anche ininterrottamente per uno, due o più giorni.
    E’ piuttosto ricorrente l’impegno richiesto nei giorni festivi ed è altrettanto ricorrente la possibilità di spostamenti.
  6. Senso pratico e capacità di problem solving
    In una realtà che coinvolge numerosi elementi, sia umani che strumentali, l’imprevisto è dietro l’angolo.
    E’ fondamentale in caso di sopraggiunte problematiche mostrare sangue freddo a chi lavora con noi e per noi; mai mostrare sconforto e mai farsi prendere dal panico ma al contrario reagire con tempestività e senso pratico.
    Sarebbe meglio se nell’organizzazione di un evento riuscissimo a prevedere eventuali problemi e/o imprevisti predisponendo quello che comunemente viene definito un piano B.

Formazione per organizzatore di eventi: master

Oltre alle propensioni e alle capacità personali, per lavorare come organizzatore di eventi è fondamentale possedere una serie di competenze e conoscenze di base.

Non è richiesta una laurea specifica ma trattandosi di una professione ambitissima la concorrenza si presenta piuttosto agguerrita; da qui l’esigenza di una base formativa adeguata e approfondita.

Lo strumento ideale per acquisire una preparazione didattica sufficiente per operare nel settore da professionisti è offerto dall’Università Telematica Niccolò Cusano, erogatrice del Master in ‘Progettazione e Organizzazione di Eventi: Event Management’.

Si tratta di un percorso post laurea di primo livello, quindi accessibile a chiunque possieda un titolo di laurea triennale o magistrale, afferente alle facoltà di Economia e Scienze della Formazione.

Il piano di studi è strutturato sulla base delle dinamiche più attuali che intervengono nell’ambito dell’organizzazione degli eventi; ciò significa che il corso si rivolge sia ai neo-laureati intenzionati a diventare professionisti, sia a chi già opera sul mercato e desidera aggiornare la propria professionalità.

Le aree tematiche del master in organizzazione eventi includono approfondimenti relativi a: elementi di economia aziendale, marketing e comunicazione, normativa e responsabilità, ruoli e competenze, budgeting, reporting di gestione, tipologie di eventi, public relations e wedding planning.

Per rendere il master accessibile a tutti Unicusano propone l’innovativa modalità di erogazione dei contenuti e-learning.

Attraverso una piattaforma telematica di ultima generazione il corsista ha la possibilità di approfittare di tutti i vantaggi della formazione a distanza.

Per il corsista l’opportunità si traduce in un consistente risparmio di tempo e denaro dal momento che: tutto il materiale didattico è disponibile online e non è necessario acquistare libri di testo; non sono previste le trasferte per raggiungere il learning center; non è necessario richiedere permessi di lavoro o ferie visto che le lezioni possono essere seguite in qualsiasi momento della giornata.

Come se tutto ciò non bastasse la disponibilità costante online di video lezioni, manuali, ebook e slides consente di approfittare di qualsiasi momento libero per dedicarsi all’apprendimento, anche in mobilità da smartphone e tablet.

organizzatore di eventi

Sbocchi occupazionali per un organizzatore di eventi

Al termine del master Unicusano il corsista avrà acquisito le competenze e gli skills necessari per avviare un’attività in proprio, come ad esempio l’apertura di un’agenzia eventi.

L’alternativa offerta dal percorso di studio si concretizza in una professionalità specifica per svolgere il ruolo di Event Manager.

Gli sbocchi occupazionali includono la possibilità di operare nell’ambito di aziende commerciali, industrie del turismo, strutture ricettive alberghiere, agenzie di pubblicità, agenzie di relazioni pubbliche, uffici stampa, organizzazioni no profit, enti e comuni.

L’Event Manager può occuparsi dell’organizzazione di eventi sia come collaboratore dipendente che come consulente esterno.

Organizzatore di eventi per aziende

Merita un approfondimento la prospettiva di lavorare come organizzatore di eventi per aziende commerciali.

Marketing e promozione sono due attività dalle quali nessuna realtà che opera sul mercato può più prescindere.
Da tale premessa risulta facile comprendere il motivo per il quale tra le offerte di lavoro per organizzatore di eventi continuano ad aumentare in maniera esponenziale le richieste da parte di aziende.

E’ ormai chiaro che uno degli strumenti più efficaci per lanciare e/o far conoscere un prodotto, stabilendo allo stesso tempo un rapporto diretto con i consumatori finali, è proprio l’evento.

In tal caso risulta fondamentale per un professionista del settore predisporre tutti gli elementi in maniera tale che il pubblico venga adeguatamente coinvolto e il messaggio che l’azienda intende trasmettere risulti efficace e resti chiaro e indelebile.

Come si diventa organizzatore di eventi: consigli utili

Concludiamo il nostro post con qualche suggerimento utile per diventare organizzatori di eventi.

L’esperienza è una delle caratteristiche fondamentali per essere considerati professionisti qualificati e competenti.

Per quanto un percorso formativo consenta di acquisire una buona base teorica, l’operatività è l’unico vero strumento in grado di sviluppare le capacità necessarie per avere successo e diventare esperti.

Per risultare competitivi e sbaragliare la concorrenza è indispensabile presentarsi sul mercato con una reputazione positiva attestata dalla soddisfazione dei clienti nel corso del tempo.

Un ottimo biglietto da visita potrebbe essere rappresentato da un sito web, possibilmente semplice e professionale nel layout e intuitivo nella navigazione.
Il consiglio è quello di curare in maniera particolare la sezione portfolio, di inserire in essa immagini esplicative e rappresentative di quelli che sono stati gli eventi più importanti e di maggiore impatto.

I potenziali richiedenti attraverso le foto hanno la possibilità di recuperare una serie di informazioni sulla professionalità dell’Event Manager e sulla tipologia di eventi nei quali è specializzato; il tutto a favore di una serie di motivazioni che conducano ad un’eventuale scelta.

Ricordiamoci sempre che il mondo degli eventi è in costante mutamento; in esso sono coinvolte numerose e svariate realtà operative, a loro volta interessate da cambiamenti e fortemente condizionate dalle tendenze.
Per essere al passo con i trend e le novità è fondamentale mantenersi aggiornato, frequentando workshop, partecipando a iniziative organizzate da fornitori e competitor, leggendo riviste e frequentando corsi di specializzazione.

Se pensi di possedere i requisiti giusti per diventare un organizzatore di eventi non devi fare altro che iniziare a costruire le basi del tuo successo partendo dalla formazione del master Unicusano.

Per qualsiasi informazione compila il form che trovi cliccando qui!

 

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali