informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Decorare un uovo di Pasqua: consigli utili per lavorare il cioccolato

Commenti disabilitati su Decorare un uovo di Pasqua: consigli utili per lavorare il cioccolato Studiare a Livorno

Decorare un uovo di Pasqua in casa è diventato un hobby piuttosto comune, una tendenza originale che permette di realizzare simpatiche e gustose idee regalo per amici e parenti.

La decorazione dell’uovo di Pasqua è una vera e propria arte, ma a livello amatoriale può rappresentare un’occasione per rilassarsi, svolgendo un’attività manuale e allo stesso tempo creativa.

Di seguito troverai consigli, tecniche e procedimenti per lavorare il cioccolato e per decorarlo.

Come fare un uovo di Pasqua

Se hai deciso di metterti in gioco fino in fondo e di realizzare anche l’uovo, allora devi innanzitutto armarti di tanta buona volontà. Ti serviranno poi una serie di strumenti e di ingredienti che ti elenchiamo nel dettaglio di seguito:

  • 2 mezzi stampi per uova di cioccolato
  • cioccolato fondente o al latte, a seconda dei gusti
  • un termometro da cucina
  • una spatola o un pennello per dolci
  • un paio di guanti in lattice

Il primo step per realizzare un uovo consiste nel temperare il cioccolato per poterlo poi lavorare correttamente.

Come temperare il cioccolato

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria verificando con il termometro che la temperatura si mantenga intorno ai 42°; per il cioccolato fondente è preferibile arrivare ai 45°.
Lavorarlo con una spatola e lasciarlo raffreddare: fino a 29° gradi per il cioccolato fondente e fino a 27° per quello al latte.

Per temperarlo correttamente, il cioccolato deve essere di nuovo sciolto fino a raggiungere: 31° per il fondente e 29° per quello al latte.

Finalmente abbiamo la materia prima per realizzare l’uovo.
Non resta che stendere il cioccolato negli stampi, con l’aiuto di un pennello, e posizionare il tutto in frigo per un paio di ore.

Trascorso il tempo di solidificazione è possibile procedere con l’assemblaggio delle due parti, che può essere effettuato con del cioccolato fuso o con della colla alimentare.
Un’alternativa, per quanto riguarda l’operazione di ‘incollaggio’, potrebbe essere quella di riscaldare la teglia del forno e poggiarci sopra, per qualche secondo, le due metà dell’uovo, in maniera tale che i bordi, sciogliendosi leggermente, facciano da collante.

Per quelli che si stanno domandando come fare un uovo di Pasqua senza stampo, ecco la risposta: con un comunissimo palloncino, gonfiato fino alla grandezza desiderata e girato e rigirato nel cioccolato fuso temperato fino a raggiungere uno strato sufficientemente spesso.

C’è chiaramente anche una soluzione molto più semplice, perfetta per chi vuole accorciare i tempi e dedicarsi soltanto alle decorazioni di cioccolato: acquistare un uovo nudo comodamente al supermercato.

uova di cioccolato

Uova di Pasqua fai da te: idee per decorare

Su Youtube girano tantissimi video tutorial su come decorare un uovo di Pasqua, ma non tutti hanno tempo e voglia di seguire minuti e minuti di spiegazione.

Noi dell’Università Telematica Niccolò Cusano di Livorno abbiamo svolto, per te, parte del lavoro di ricerca: abbiamo raccolto in questo post una serie di idee e suggerimenti per realizzare splendide uova decorate, al pari di quelle esposte nelle migliori pasticcerie.

Esistono varie tipologie e tecniche di decorazione così come esistono vari strumenti con i quali poter lavorare.

Il disegno

A seconda delle preferenze, dei gusti estetici e, chiaramente, delle abilità manuali, si può optare per un motivo geometrico, per qualche fiore semplice sparso qua e là, oppure per qualche creazione più articolata e complessa da applicare sulla parte frontale dell’uovo.

Ovviamente il soggetto della decorazione dovrebbe essere scelto e personalizzato in base al destinatario.

Se si tratta di un bambino l’ideale sarebbe tentare di riprodurre qualche personaggio dei cartoni animati, ma ci rendiamo conto che potrebbe risultare piuttosto complesso.
Puoi tranquillamente optare per qualcosa di estremamente più semplice, come stelline, cuoricini, palloncini e pupazzetti; l’importante è scegliere colori vivaci.

Se il destinatario è un adulto, a seconda se si tratta di un’amica, del fidanzato o di un  parente, si può scegliere tra un decoro floreale, come ad esempio delle roselline dalle tonalità delicate, una decorazione fatta di applicazioni di forme geometriche, una scritta personalizzata o qualche motivo astratto realizzato sulla base dell’estro del momento e senza seguire logiche particolari.

Strumenti e materiali di decorazione

Qualunque sia il motivo/disegno che hai deciso di realizzare, hai a tua disposizione svariate possibilità.

Per quanto riguarda gli strumenti puoi utilizzare formine, stampini, coppa pasta, attrezzi del cake design o una semplice sac à poche (tasca da pasticciere).
Se la manualità rientra tra le tue abilità puoi invece cimentarti in decorazioni modellate semplicemente con le mani, aiutandoti magari con qualche utensile di cucina o attrezzo di fortuna adattato allo scopo.

Per quanto riguarda invece il materiale decorativo puoi scegliere tra la pasta di zucchero, la glassa per dolci, il cioccolato plastico, la pasta di mandorle o del semplice cioccolato fuso.

Esistono poi in commercio tantissime decorazione già pronte, di varie forme e colori, da applicare sull’uovo con un filo di cioccolato sciolto; ma chiaramente per quelle non servono particolari abilità, né tantomeno spiegazioni e tutorial.

E tu, hai già pensato a come decorare il tuo uovo di Pasqua?

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali