informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Didattica e nuove tecnologie digitali: master online per insegnanti e formatori

Commenti disabilitati su Didattica e nuove tecnologie digitali: master online per insegnanti e formatori Studiare a Livorno

In un’era di profondi cambiamenti si fa strada e diventa sempre più solido il rapporto didattica e nuove tecnologie digitali.

Anche se in ritardo rispetto ad altri paesi l’Italia ha finalmente compreso l’importanza di rivoluzionare il sistema scolastico, e in generale tutti gli ambienti di apprendimento, adeguandoli al  progresso tecnologico e ai nuovi trend comportamentali della società.

Sono cambiate le modalità di fruizione dei contenuti, le comunicazioni, le interazioni, i rapporti, le abitudini e le esigenze sociali. Ad essere cambiate sono anche, e soprattutto, le tempistiche: tutto è diventato più rapido, intuitivo, immediato. Tutto si svolge in tempo reale, o quasi.

La scuola e tutti gli altri contesti interessati da attività di apprendimento diventano sempre più tecnologici e digitali.

E’ il caso di dire ‘per fortuna!’.

Didattica e nuove tecnologie collaborano e operano, ormai fianco a fianco, per agevolare, velocizzare e anche migliorare qualitativamente lo studio, inteso ovviamente nel senso più ampio del termine.

Anche se può sembrare ovvio, palese e quindi superfluo vogliamo comunque sottolineare l’importanza che riveste l’innovazione nella quotidianità di uno studente e di chiunque per esigenze scolastiche, professionali o personali si ritrova nella condizione di dover apprendere.
La qualità della vita migliora notevolmente e i tempi ottimizzati consentono di conciliare molto più facilmente i numerosi impegni che ogni individuo è tenuto ad assolvere ogni giorno.

Le nuove tecnologie nella didattica si allineano perfettamente alle naturali attitudini delle generazioni di nativi digitali, avvezze a una quotidianità fatta di internet, social network, smartphone, tablet, applicazioni, dispositivi e piattaforme multimediali.

Attenzione però, se da un lato gli studenti sono proiettati verso una dimensione tecnologica dell’apprendimento dall’altro gli insegnanti e i formatori in generale sono obbligati ad adeguare il proprio ruolo alla rivoluzione didattica in cui si inseriscono le ‘nuove e innovative’ metodologie formative.

Risultano completamente rivoluzionate le modalità di insegnamento ma soprattutto sono cambiati i contesti, che sempre più spesso esulano dalla presenza fisica in aula. La tendenza è di sfruttare il più possibile le potenzialità della rete e dei dispositivi ad essa connessi, a favore di un’erogazione dei contenuti a distanza, decisamente più attuale, pratica e flessibile.

Nuove tecnologie nella didattica: master online per insegnanti e formatori

Il rapporto tra insegnanti e nuove tecnologie non è sempre così idilliaco come potrebbe sembrare, soprattutto nel caso di profili poco predisposti ad accogliere le novità e i cambiamenti.
Il discorso è valido soprattutto per i veterani dell’insegnamento ovvero per i docenti più ‘attempati’ costretti a rivedere la propria metodologia formativa, a familiarizzare con i nuovi strumenti  didattici e ad aggiornare la propria professionalità per allinearla all’innovazione didattica.

Per consentire a chi già opera nel campo della formazione e a chi desidera specializzarsi per diventare un esperto in tecnologie didattiche l’Università Telematica Niccolò Cusano ha attivato il Master in ‘Ambienti di apprendimento con tecnologie digitali’.

Si tratta di un percorso post-laurea di II livello, afferente alla facoltà di Scienze della Formazione, accessibile a chiunque abbia già terminato un corso di laurea magistrale (specialistica).

Tra gli obiettivi del  master la formazione di insegnanti e formatori in grado di padroneggiare la tecnologia digitale in ambienti dinamici di apprendimento progettati per rispettare le seguenti prerogative:

  • processo di apprendimento/insegnamento attivo che pone lo studente al centro;
  • corrispondenza con la vita reale
  • cooperazione tra gli allievi basata su condivisione e sperimentazione di conoscenze;
  • strumenti cognitivi e concettuali che consentano di prendere consapevolezza e controllare punti di forza e debolezze.

Nell’ambito del corso saranno affrontate tematiche che approfondiscono l’importanza del supporto di metodi e strategie didattiche che includono linguaggi digitali e strumentazioni multimediali quali LIM (lavagne interattive multimediali), computer e connessioni a internet.

Piano di studi del master Unicusano

Sulla scia di un’esperienza decennale nel campo della formazione universitaria e post-universitaria Unicusano propone un percorso fortemente professionalizzante.  Per consentire ai corsisti di avvicinarsi concretamente alla realtà e alle esigenze dei contesti operativi la Niccolò Cusano ha predisposto un piano di studi indirizzato al mondo del lavoro.

Le materie incluse nei quattro moduli previsti dal master in ‘Ambienti di apprendimento con tecnologie digitali’ sono state selezionate sulla base di un’attenta analisi del settore; scopriamole nel dettaglio.

  • Modulo 1 – temi di base
    Le teorie e l’evoluzione della pedagogia
    Evoluzione degli strumenti di comunicazione
    Fondamenti di e-learning
    Strumenti per le strutture concettuali: mappe
    Metodi didattici
  • Modulo 2 – la tecnologia digitale
    Insegnare e apprendere con la LIM
    Come utilizzare le LIM: approcci pedagogici
    La produzione di testi open nella scuola
    Applicazioni didattiche: materie Lettere, matematica, storia, scienze, ecc.
  • Modulo 3 – e-collaboration
    Comunicazione mediata, metodologie
    Tecnologie digitali: dall’iphone al cloud
    Etutor – Gestione dei gruppi
    Metodi di ricerca in rete e banche dati
    Social Network nella didattica
    Le risorse in rete, gestione di collegamenti in rete, applet
  • Modulo 4 – gli aspetti gestionali, normativi, etici
    Privacy
    Normativa e diritto d’autore
    Il plagio

Come da mission consolidata Unicusano mira a formare professionisti completi, in possesso di un know how professionale aggiornato e approfondito, composto da conoscenze teoriche e nozionistiche ma soprattutto da competenze pratiche da applicare immediatamente sul campo.

Non a caso il master relativo alla didattica e alle nuove tecnologie include nel paino di studi anche una serie di workshop laboratoriali, nell’ambito dei quali è prevista per i corsisti la gestione di alcuni casi simulati.

Nel dettaglio i laboratori sono incentrati sulle seguenti tematiche:

  • fase di accoglienza;
  • gestione del colloquio iniziale attraverso la raccolta anamnestica e la definizione della domanda;
  • riformulazione della domanda;
  • definizione del contratto
  • gestione dei colloqui.

I docenti selezionati per i laboratori sono professionisti esperti che realmente operano nell’ambito della tematica a cui fa riferimento l’attività del master.

Per agevolare la partecipazione dei corsisti le esperienze laboratoriali sono fruibili attraverso la classica modalità in presenza, quindi presso la sede dell’ateneo, e mediante teleconferenza.

Al termine del percorso di studi è previsto un esame finalizzato ad accertare il conseguimento degli obiettivi del corso. Il superamento della prova è attestato da un diploma di master di secondo livello.

Importante sottolineare il master non rilascia la certificazione CERT_LIM Interactive Teacher, rilasciata esclusivamente dall’AICA, ma include nel piano di studi argomenti che risultano perfettamente allineati con quelli richiesti per ottenere la certificazione stessa.

esperti in tecnologie didattiche

Master online: la metodologia didattica e-learning dell’Unicusano

Dopo aver analizzato il piano di studi del master dedicato all’innovazione didattica e alle nuove tecnologie è d’obbligo parlare della metodologia formativa Unicusano.

Due i motivi per i quali è fondamentale approfondire l’argomento.

Il primo riguarda la pertinenza con la materia del master. E’ infatti piuttosto evidente la correlazione esistente tra formazione a distanza firmata Niccolò Cusano e la specializzazione post-laurea.
La tematica principale sulla quale è incentrato il corso in oggetto è la tecnologia digitale applicata alla didattica, la stessa che da anni contraddistingue l’offerta Unicusano.

Il secondo motivo riguarda le numerose potenzialità e i vantaggi dell’e-learning che di seguito scopriremo nel dettaglio.

Partiamo dall’aspetto economico/lavorativo; trattandosi di un percorso di studi post-laurea la maggior parte dei partecipanti è già professionalmente attivo o comunque si appresta a trovare un’occupazione.

Sappiamo tutti che conciliare lo studio con il lavoro non è semplice soprattutto per quanto riguarda gli orari e gli spostamenti in città.

Essere presente a una lezione in aula significa avere a disposizione il tempo necessario per raggiungere l’ateneo, seguire la lezione e ritornare a casa; il tutto rispettando timing prefissati e rigidi.
Non tutti hanno la possibilità di assentarsi dal lavoro o di incastrare alla perfezione gli orari di un impiego con quelli di corso per questo motivo risulta estremamente interessante la possibilità di frequentare il master online.

Basta avere un pc connesso alla rete per ascoltare le lezioni in streaming, in qualsiasi momento della giornata.
Per chi invece è spesso fuori per lavoro o per altri motivi la soluzione è offerta da smartphone e tablet, alternative al computer fisso che consentono di studiare anche in mobilità.

Flessibilità e libertà nell’organizzazione dell’apprendimento rappresentano gli aspetti caratterizzanti della formazione a distanza Unicusano, realtà che coniuga perfettamente didattica e tecnologie digitali.

Come se tutto ciò non bastasse il corsista può costantemente contare sull’assistenza e il supporto di tutor, contattabili attraverso chat, video-chat e sistemi di messaggistica istantanea.

Master in ‘Ambienti di apprendimento con tecnologie digitali’: sbocchi lavorativi

Come già accennato il percorso post-laurea Unicusano si rivolge agli insegnati e ai formatori.

Tra le opportunità lavorative offerte dalla specializzazione figurano svariati contesti: organizzazioni pubbliche e private, enti non governativi, Onlus e istituti scolastici.

I corsisti al termine del master saranno in grado di operare come consulenti esperti in tecnologie didattiche e mediazione interculturale, operatori socio-culturali, operatori nella cooperazione e nel volontariato, operatori nel settore delle comunicazioni e dell’editoria.

Ora che conosci tutti i dettagli relativi al master online sulla didattica e le nuove tecnologie digitali non devi fare altro che procedere con l’iscrizione.

Se hai ancora qualche dubbio o hai bisogno di assistenza e supporto non esitare a contattare il nostro staff: compila subito il form online che trovi cliccando qui!

Per qualsiasi informazione sul master online relativo alla didattica e le nuove tecnologie digitali puoi compilare il form di contatto che trovi cliccando qui; il nostro staff è a tua completa disposizione.

 

 

 

 

 

 

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali