informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

I 7 film su quadri famosi da vedere assolutamente

Commenti disabilitati su I 7 film su quadri famosi da vedere assolutamente Studiare a Livorno

Il successo ottenuto dai film su quadri famosi prodotti nel corso degli anni da registi di fama internazionale scaturisce dal connubio perfetto che si innesca tra due forme d’arte: il cinema e la pittura.

Capolavori e opere d’arte di inestimabile valore forniscono lo spunto perfetto per la realizzazione di biopic, pellicole biografiche che ripercorrono la vita di personaggi reali.

Il catalogo di produzioni cinematografiche si presenta incredibilmente ampio; tra le proposte numerosi film che partendo dalla vita dell’artista conducono lo spettatore in un affascinante viaggio alla scoperta delle sue opere più importanti.

Film sulle opere d’arte: 7 titoli imperdibili

L’opera d’arte è inscindibile dalla vita del suo autore.
È impossibile parlare di quadri senza parlare degli autori; è impossibile comprendere un’opera d’arte senza conoscere la vita del pittore che l’ha realizzata.

Di seguito l’Università Telematica Niccolò Cusano di Livorno ha selezionato 7 pellicole che ruotano intorno al mondo dell’arte pittorica, e che permettono di approfondire il significato celato dietro alcuni dei capolavori più famosi al mondo attraverso la biografia degli autori.

1 – La ragazza con l’orecchino di perla

Anno di produzione: 2003
Regia di Peter Webber
Con: Scarlett Johansson, Colin Firth, Tom Wilkinson, Judy Parfitt, Cillian Murphy

Apriamo il nostro elenco di film dedicati ai quadri di pittori famosi con ‘La ragazza con l’orecchino di perla’, tratto dall’omonimo romanzo di Tracy Chevalier.

La trama ruota intorno all’opera pittorica più conosciuta di Johannes Vermeer, ‘La ragazza col turbante’, interpretata nel film da Scarlett Johansson.

Il regista racconta la storia di Griet, domestica presso la dimora del noto pittore olandese.

Nonostante le differenze, culturali e sociali, tra i due protagonisti, l’artista si infatua della giovane donna trasformandola nella sua musa ispiratrice.

Tra le gelosie della moglie e le ripicche della figlia, il pittore sugella l’intesa, artistica e sentimentale, con la giovanissima modella nell’opera d’arte che è diventata col tempo un’icona della pittura fiamminga.

2 – I colori dell’anima

Anno di produzione: 2004
Regia di Mick Davis
Con: Andy Garcia, Elisa Zylberstein, Omid Djalili, Susie Amy, Peter Capaldi

Tra i film più belli che ruotano intorno al mondo della pittura è d’obbligo inserire ‘I colori dell’anima’ ispirato al pittore italiano Amedeo Modigliani.

Perseguitato in quanto ebreo e costretto a vivere in condizioni indigenti Modì ha condotto una vita sregolata e piena di eccessi, che seppur di breve durata è stata sufficiente a garantirgli la notorietà artistica a livello mondiale.

La trama ruota intorno all’ultimo anno di vita dell’artista ‘maledetto’; la pellicola si discosta dall’analisi dei processi creativi veri e propri per approfondire i cliché dell’epoca che hanno impedito alla società di riconoscere il suo genio artistico.

Tra gli aspetti affrontati dal regista la rivalità con Picasso, la difficoltà ad emergere come artista, la travagliata storia d’amore con la sua musa, l’abuso di alcol e la dipendenza dagli stupefacenti.

L’opera che assume una grande rilevanza, sia nell’ambito della trama del film che della stessa carriera dell’artista, è il quadro che Modigliani dipinge per partecipare alla sfida-concorso con Picasso.
Il ritratto della moglie è tra l’altro il primo che il pittore dipinge con occhi ‘vivi’.

3 – The monuments men

Anno di produzione: 2014
Regia di George Clooney
Con: George Clooney, Matt Damon, Bill Murray, John Goodman, Jean Dujardin, Hugh Bonneville

Diretta e interpretata da George Clooney, la pellicola ‘The monuments men’ non ruota intorno ad un unico quadro e ad un unico artista bensì è incentrata su una serie di opere d’arte famose.

Trasposizione cinematografica dell’omonimo libro, scritto da Robert M. Edsel, la trama ruota intorno a una sorta di caccia al tesoro, condotta da un plotone ‘speciale’ dell’esercito americano.

In particolare, la pellicola racconta l’impresa di gruppo di esperti e critici d’arte, il cui compito è recuperare le opere saccheggiate dai nazisti nei paesi occupati durante la Seconda Guerra Mondiale, per salvarle dalla distruzione ordinata da Hitler e restituirle ai legittimi proprietari.

Oltre 1500 le opere salvate dal plotone americano tra le quali capolavori della pittura nel XIX e XX secolo firmate da artisti del calibro di Matisse, Renoir e Paul Klee.

4 – Pollock

Anno di produzione: 2000
Regia di Ed Harris
Con: Ed Harris, Robert Knott, Molly Regan, Marcia Harden, Tom Bower

Tra gli artisti anticonvenzionali, le cui vite sregolate hanno fornito il materiale ideale per produzioni cinematografiche di successo, è d’obbligo citare Jackson Pollock, ripreso nella pellicola di Ed Harris intitolata semplicemente ‘Pollock’.

Ripercorrendo lo stile classico del ‘biopic’, la trama racconta la biografia dell’artista americano, a partire dai suoi esordi astratto-cubisti fino al periodo in cui il suo genio artistico si esprime nell’action painting, la pittura in azione/in movimento della quale diventa uno dei maggiori esponenti.

La vita del pittore viene ripresa dal regista non soltanto dal punto di vista artistico ma anche sentimentale.
Per far si che lo spettatore comprenda fino in fondo le opere dell’artista americano il regista dedica ampio spazio alla storia d’amore con la moglie, che tradisce ripetutamente, alla depressione e all’alcolismo.

film su opere d'arte

5 – Frida

Anno di produzione: 2002
Regia di Julie Taymor
Con: Salma Hayek, Alfred Molina, Antonio Banderas, Valeria Golino, Geoffrey Rush, Edward Norton

Continuiamo il nostro elenco di film dedicati a opere d’arte e artisti famosi con ‘Frida’, la pellicola autobiografica dedicata a Frida Kahlo.

La trama racconta la travagliata vita della pittrice messicana, delle menomazioni causate da un incidente e della burrascosa e tormentata relazione con il marito, Diego Rivera, anche lui pittore.

Il regista si focalizza in maniera particolare sugli stati d’animo della pittrice, sui turbamenti interiori che è costretta ad affrontare e sulla grande forza che mostra nel superare le numerose difficoltà che la vita pone sul suo cammino.

Pur riproponendo al pubblico i quadri della Kahlo la pellicola colloca l’aspetto artistico delle opere in secondo piano focalizzandosi sulle vicende sentimentali e personali della protagonista.

6 – Loving Vincent

Anno di produzione: 2016
Regia di Dorota Kobiela e Hugh Welchman
Con: Aidan Turner, Helen McCrory, Saoirse Ronan, Douglas Booth, Jerome Flynn

Agli amanti della pittura di Vincent Van Gogh e a tutti gli appassionati di arte suggeriamo la visione di ‘Loving Vincent’, il film di animazione britannico interamente realizzato attraverso il rotoscope (tecnica che ricalca le scene girate in precedenza da attori reali).

Oltre 65.000 i fotogrammi che compongono il film, realizzati attraverso le rielaborazioni, portate a termine da 125 artisti internazionale, dei dipinti del pittore olandese.

Attraverso un susseguirsi di tele dipinte a mano la pellicola accompagna lo spettatore in un affascinante e suggestivo viaggio nel mondo artistico ‘vangoghiano’.

7 – Il Codice da Vinci

Anno di produzione: 2006
Regia di Ron Howard
Con: Tom Hanks, Audrey Tautou, Jean Reno, Alfred Molina, Paul Bettany, Jürgen Prochnow

Concludiamo il nostro post dedicato ai film sui quadri famosi con ‘Il Codice da Vinci’, la pellicola tratta dall’omonimo romanzo thriller di Dan Brown.

La trama parte dal misterioso omicidio del curatore del Louvre, il cui cadavere, ritrovato nella posizione dell’uomo vitruviano di Leonardo Da Vinci, riporta una serie di indizi.
Per risolvere l’enigmatico delitto viene interpellato Robert Langdon, un professore esperto di simbologia e arte religiosa che si ritrova a ripercorrere il percorso misterioso del Santo Graal.

Il film parte dalla Gioconda, e dal simbolismo che in essa è celato, per arrivare a fornire allo spettatore lo spunto per approfondire la conoscenza di alcune opere dal valore artistico inestimabile, tra le quali anche La Vergine delle Rocce. Il tutto attraverso indizi misteriosi e affascinanti anagrammi.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali