informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Le migliori 10 app per lo studente fuorisede

Commenti disabilitati su Le migliori 10 app per lo studente fuorisede Studiare a Livorno

Ti piacerebbe conoscere le migliori 10 app per lo studente fuorisede?

Se ti sei trasferito in un’altra città per frequentare l’università e se sei alla tua prima esperienza lontano da casa e dai tuoi genitori, allora sicuramente questo articolo ti servirà per migliorare la tua vita quotidiana.

La maggior parte degli studenti universitari che si ritrovano nella condizione di fuorisede attraversano generalmente due fasi: la prima è quella dell’entusiasmo che scaturisce da una sensazione di libertà assoluta; la seconda è quella che ‘maaaaamma, dove sei?’.

Se da un lato hai la possibilità di fare quello che più desideri: lasciare i tuoi vestiti sulla sedia fino a creare una torre che sfida le leggi fisiche dell’equilibrio, uscire di casa quando vuoi e rientrare anche a tarda notte senza sentire rimproveri o frasi del tipo ‘questa casa non è un albergo!’, mangiare a letto oppure saltare i pasti nutrendoti di soltanto di schifezze, dall’altro devi fare i conti con una serie di impegni e responsabilità.

La spesa, il bucato, le pulizie, le bollette da pagare, la gestione del budget mensile e la sopravvivenza con coinquilini intolleranti e nevrotici possono rendere difficile e stressante la quotidianità di uno studente che vive a chilometri di distanza da casa; e da mamma.

E non dimentichiamoci che ci sono le lezioni da seguire, capitoli interi da studiare in poco tempo e gli esami da affrontare.

Catastrofe!!! Dov’è il manuale con i consigli per studenti fuorisede?

Eccoti accontentato; che tu stia frequentando un corso di laurea triennale, magistrale o a ciclo unico; che tu abbia scelto una facoltà giuridica o economica; che tu abbia scelto la  formazione tradizionale o i corsi di laurea online, sappi che questo articolo migliorerà la tua quotidianità e contribuirà a renderla un po’ meno stressante.

Inizia a prendere appunti, ti forniremo la lista con le migliori 10 app per lo studente fuorisede.

1- Pazzi per le offerte

Una delle difficoltà maggiori che incontrano i giovani alle prese con la gestione del budget economico mensile è la spesa al supermercato.
Quasi sicuramente le tue uniche esperienze con i supermarket riguardano l’acquisto della bottiglietta d’acqua prima di andare in palestra o quella del pacco di pasta che tua mamma ti ha chiesto di prendere prima di tornare a casa (magari indicandoti marca, formato e prezzo).
Diversa la situazione quando sei costretto a provvedere quotidianamente alla tua alimentazione.
L’applicazione ‘pazzi per le offerte’, rigorosamente gratuita, raccoglie i coupon e gli sconti dei supermercati, e allo stesso tempo ti consente di risparmiare sulla spesa e di accumulare crediti per ricevere ricariche telefoniche, buoni spesa, buoni benzina ecc.

2 – Dove conviene

Il tempo per scovare i negozi che, nelle vicinanze del tuo alloggio, propongono offerte convenienti, sicuramente scarseggia.

Ma anche in questo caso il fantastico mondo della app arriva in tuo soccorso.

Scaricando ‘Dove conviene’, grazie alla funzione di geolocalizzazione avrai la possibilità di sfogliare i volantini e i cataloghi di supermercati, negozi di elettronica, di arredamento e di abbigliamento che si trovano nei paraggi.
Esselunga, Carrefour, Conad, Auchan, Mediaworld, Trony e Tim sono soltanto alcuni dei marchi presenti nell’applicazione e dei quali l’app fornisce orari, numeri di telefono, indirizzi e la mappe per raggiungere i punti vendita più vicini.

3 – Ricette al contrario

Un’altra problematica piuttosto comune tra gli studenti che vivono da soli è il cibo.

La mamma con i succulenti pranzetti, gli spuntini salutari per migliorare la concentrazione e la regolarità dei pasti quotidiani sono un lontano ricordo; tocca a te provvedere e, a meno che tu non abbia la possibilità economica e un metabolismo perfetto per mangiare fuori tutti i giorni, bisogna che inizi a sviluppare qualche dote culinaria.

Con l’app ‘Ricette al contrario’ ti basterà inserire gli ingredienti presenti nel tuo frigo per avere a disposizione una ricetta veloce e senza troppe pretese.

applicazioni per studenti fuorisede

4 – Washapp

Parliamo di lavatrice, quella specie di mostro che la mamma usa con tanta maestria; l’unica cosa che sappiamo, probabilmente, è che bisogna inserire gli indumenti da lavare dentro il grande oblò.
Ma quali sono le temperature da impostare e i programmi da selezionare per evitare un bucato dalle colorazioni stravaganti?… e la centrifuga? Come la gestiamo per evitare che una L si trasformi in XS?
Tranquillo, anche per questo esiste un’app e si chiama ‘Washapp’; l’applicazione ti aiuterà a comprendere i geroglifici che si trovano sulle etichette dei vestiti, ti suggerirà come eliminare particolari macchie e ti consiglierà i detersivi e le temperature giuste per i tuoi capi.

5 – Roomester

In pochi riescono a permettersi un alloggio nel quale vivere da soli. Generalmente per dividere le spese di affitto, le utenze, e perché no, anche le faccende domestiche, si preferisce condividere un appartamento con altri studenti.
Ma la convivenza si sa, non è mai una cosa semplice, soprattutto con persone che non si conoscono.
Per evitare di ritrovarsi con compagni eccessivamente disordinati, rumorosi o comunque con abitudini e stili di vita totalmente differenti dai tuoi, non devi fare altro che scaricare sul tuo smartphone l’applicazione ‘Roomster’.
Potrai scegliere il tuo compagno di stanza sulla base di interessi e abitudini affini ai tuoi.

6 – Tutored

Per migliorare la tua quotidianità, caotica e disordinata, di studente fuorisede, sul tuo cellulare non può mancare ‘Tutored’, l’app per organizzare lo studio universitario.
Si tratta di un’applicazione che ti consente di interagire con altri studenti, di visualizzare opportunità di lavoro e proposte di stage e di scaricare gratuitamente gli appunti del tuo prossimo esame.

7 – Moovit

A pochi è riservata la fortuna di abitare nei pressi dall’università.
Spostarsi con i mezzi pubblici, districandosi tra percorsi, linee e orari può diventare una vera e propria ‘mission impossible’.
Per evitare di stressarti troppo ti consigliamo di scaricare ‘Moovit’, l’app per studenti universitari fuorisede che propone le migliori soluzioni di viaggio e fornisce informazioni dettagliate, e in tempo reale, sul trasporto pubblico.

8 – Budjet

Gestire un budget mensile, in maniera oculata, non è semplice; soprattutto quando parliamo di cifre piuttosto esigue.
Per un giovane abituato a vivere con i genitori è ancora più difficile, tanto che si rischia di arrivare a metà mese con poco più di qualche euro in tasca.
Con ‘Budjet’ avrai la possibilità di controllare quotidianamente entrate e uscite e di tenere traccia di tutte le tue spese. Impostando un budget iniziale riuscirai con maggiore facilità a rimanere in linea con esso.

9 – Musement

Se ti sei trasferito di recente in un’altra città, che probabilmente conosci poco o non conosci affatto, ti sarà utile ‘Musement’.
L’app è particolarmente indicata per lo studente fuorisede che desidera conoscere le attrazioni, gli eventi, le mostre, i concerti e tutte le possibilità di intrattenimento e svago presenti nei dintorni.

10 – Trailine

Finalmente è arrivato il momento di ritornare dai tuoi e di godere per qualche giorno degli agi, delle attenzioni e dei succulenti pasti offerti dalla dolce, amata ‘mammina’, a cui sicuramente sarai tanto mancato.
Prima però c’è da predisporre il viaggio di rientro e anche in questo caso non possiamo sottovalutare la spesa economica.
Con l’applicazione ‘Trainline’ potrai selezionare il tuo itinerario, scegliere la soluzione più economica e adatta alle tue esigenze, e acquistare con pochi semplici click il biglietto ferroviario più conveniente.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali