informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Come scegliere il miglior master per risorse umane

Commenti disabilitati su Come scegliere il miglior master per risorse umane Studiare a Livorno

Iscriversi a un master per risorse umane, oggi, significa specializzarsi in un ambito professionale che garantisce ottime opportunità di lavoro.

L’esperto in gestione del personale, il cosiddetto HR Specialist, intercetta una richiesta di professionisti che risulta in costante crescita, sia nel settore pubblico che in quello privato.

Le aziende che operano sul mercato, nell’attuale contesto economico, si ritrovano ad affrontare una serie di difficoltà oggettive legate all’imprescindibile esigenza di ottimizzare al massimo le risorse, sia umane che strumentali.

In questo post ci focalizzeremo sul capitale umano, ovvero sull’insieme di profili che operano per raggiungere gli obiettivi aziendali, e sul profilo che si occupa di gestirlo e valorizzarlo.

HR specialist: chi è e cosa fa

In linea generale possiamo affermare che le mansioni di un addetto alle risorse umane risultano determinanti per la produttività di qualsiasi realtà aziendale presente sull’attuale mercato.

Entrando maggiormente nel dettaglio del ruolo potremmo dire che un Hr specialist si occupa di gestire, coordinare, monitorare e valorizzare i vari profili che intervengono nell’ambito di un processo produttivo, a qualunque bene o servizio esso faccia riferimento.
Una figura esperta in Hr si occupa inoltre di garantire le condizioni di lavoro ideali, intervenendo laddove siano presenti problematiche o difficoltà.

In concreto, ecco quali sono le principali attività che svolge un responsabile delle risorse umane:

  • Individua le competenze professionali di cui necessita un’azienda per poi procedere alla selezione dei profili idonei ad essere inseriti in organico.
  • Definisce i criteri meritocratici retributivi.
  • Elabora piani di formazione rivolti al raggiungimento degli obiettivi dell’azienda.
  • Stabilisce turnazioni, organizza piani ferie, elabora buste paga, monitora le presenze.
  • Monitora e valuta l’operatività del personale ed interviene laddove si rendono necessarie modifiche.
  • Gestisce i licenziamenti.
  • Gestisce i rapporti sindacali.

Ovviamente l’elenco non intende essere esaustivo, in quanto alle attività appena elencate possono aggiungersene molte altre, che variano a seconda delle esigenze, delle caratteristiche e della grandezza dell’azienda.

Come diventare responsabile delle risorse umane

Abbiamo già ampiamente spiegato nel corso della premessa l’importanza che rivestono le risorse umane nell’ambito della produttività e della competitività di un’azienda.

È quindi piuttosto facile comprendere l’esigenza di affidarne la gestione e il coordinamento a figure professionali esperte, in grado di valorizzare e ‘sfruttare’, per il successo dell’impresa, le competenze e le capacità di ogni singolo profilo professionale.

Un ruolo così importante e fondamentale non può assolutamente essere improvvisato; deve piuttosto potersi basare su una solida formazione, specifica nel settore delle HR.

Il percorso formativo ideale consiste nel conseguimento di una laurea, preferibilmente ad indirizzo umanistico-psicologico, seguita da un master di specializzazione.

Specializzarsi è il requisito attualmente indispensabile per essere considerati professionisti appetibili dal punto di vista professionale, ma anche per emergere dalla massa di competitor e per ampliare gli orizzonti lavorativi.

Trattandosi di un profilo sempre più essenziale per il successo di un’impresa, e quindi sempre più ricercato da piccole, medie e grandi aziende, sono nati numerosi percorsi di specializzazione che promettono formazioni aggiornate e qualificate.

I master per addetti alle risorse umane

Entriamo nel dettaglio dei percorsi di specializzazione analizzando in particolare due master indirizzati a chi intende lavorare nell’ambito delle risorse umane.

Entrambi i corsi sono attivati dall’Università Telematica Niccolò Cusano, leader nel campo della formazione online, ed entrambi garantiscono un ottimo grado di placement.

I programmi di studio sono frutto di un attento studio del settore per cui forniscono un know how perfettamente allineato alle attuali esigenze del mercato professionale.

Scopriamoli nel dettaglio.

Master in Gestione e amministrazione delle risorse umane

Il master in ‘Gestione e amministrazione delle risorse umane’, afferente alle facoltà di Scienze della Formazione ed Economia, è un corso post-laurea di I livello che mira a formare profili in grado di operare nella gestione e nello sviluppo delle risorse umane.

Il programma prevede lo studio e l’approfondimento dei seguenti argomenti:

  • Teorie e modelli organizzativi; modelli di leadership; team building.
  • Teorie e tecniche per lo sviluppo delle risorse umane: coaching, counselling, mentoring; ricerca e selezione; sviluppo di talenti, sistemi di valutazione, gestione delle carriere.
  • Modelli e tecniche della formazione (analisi dei fabbisogni formativi, progettazione, valutazione della formazione); apprendimento organizzativo e comunità di pratica; formazione continua, fondi interprofessionali; strumenti per la formazione finanziata.
  • Evoluzione delle Relazioni Industriali: contrattualistica; tecniche di negoziazione

Completa il programma un’interessante opportunità professionalizzante che si concretizza nella possibilità di svolgere sessioni di coaching individuale con docenti ed esperti del settore.

Il master prevede un costo di 2.100,00 euro da corrispondere in 3 rate.
Per i laureati presso l’Unicusano è prevista una quota di iscrizione ridotta pari a 1.800,00 euro.

Master in Human Resource Management

Il secondo percorso di specializzazione che intendiamo proporre agli aspiranti Hr Specialist è il master in ‘Human Resource Management’.

Si tratta di un corso post-laurea di II livello che mira a formare profili esperti nell’orientamento e nella formazione professionale.

Ecco di seguito una panoramica generale del programma di studio:

  • Psicologia del lavoro
  • Metodologia di insegnamento e sviluppo delle risorse umane
  • Valutazione delle risorse umane
  • Pianificazione e progettazione degli interventi di formazione
  • Orientamento professionale
  • Gestione del telelavoro e della teledidattica
  • Comunicazione aziendale

Il master prevede un costo di 2.500,00 euro, da corrispondere in 4 rate.
Per i dipendenti della Pubblica Amministrazione è prevista una quota di iscrizione ridotta pari a 2.200,00 euro.

master HR

Come scegliere il master

Districarsi tra le varie proposte di corsi e master, apparentemente simili tra loro, non è affatto semplice.
Ecco perché abbiamo deciso di realizzare una piccola guida alla scelta.
Nei prossimi paragrafi analizzeremo gli aspetti da valutare prima di iscriversi a un master HR.

Il programma di studio

Partiamo da uno degli elementi da analizzare con attenzione per capire se il master può effettivamente garantire migliori prospettive occupazionali: i contenuti.

È importante leggere il programma di studio del corso per verificare che gli argomenti trattati risultino concretamente spendibili sul campo.

Tra gli aspetti da valutare rientra anche il grado di aggiornamento degli stessi contenuti, fondamentale per essere al passo con i cambiamenti e le mutate esigenze del settore lavorativo.

Metodologia formativa

Un altro elemento che può realmente fare la differenza nell’ottica di un apprendimento pratico e flessibile è la modalità formativa.

Sappiamo bene che i corsi tradizionali prevedono lezioni in aula, alle quali è fondamentale essere presenti per rendere completa e per approfondire la formazione acquisita attraverso i testi.
Ciò comporta un impegno sia in termini di tempo che di energie, al quale si aggiunge anche un dispendio economico quando la sede in cui sono previste le lezioni non è raggiungibile a piedi e necessita dell’utilizzo di un mezzo di trasporto.
Il tutto si complica ulteriormente per chi ha già un impiego ed è costretto a districarsi tra gli impegni lavorativi e gli orari delle lezioni. In alcuni casi conciliare studio e lavoro diventa quasi impossibile.

Ecco perché è importante valutare la possibilità di scegliere una formazione flessibile, costruita sulla base delle personali esigenze.

Oggi esistono numerosi corsi e master erogati attraverso la modalità e-learning, ovvero basati sulla formazione a distanza.
Si tratta di una metodologia che consente al corsista di seguire le lezioni online, in streaming, comodamente dal proprio pc o dispositivo mobile, senza vincoli di orario.

Gli sbocchi lavorativi nell’HR

Le opportunità occupazionali per un addetto alle risorse umane si concretizzano sia nel settore pubblico che in quello privato.

Un profilo esperto può quindi trovare impiego sia nell’ambito della Pubblica Amministrazione che all’interno di aziende commerciali.

Tra i possibili sbocchi anche l’attività di consulenza da svolgere all’interno di società di ricerca e selezione di personale, le cosiddette agenzie di recruiting.

Per ulteriori dettagli sui master per risorse umane compila il form online che trovi cliccando qui!

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali