informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Ex studenti universitari della MdS editori presentano libri a domicilio

Commenti disabilitati su Ex studenti universitari della MdS editori presentano libri a domicilio Studiare a Livorno

Dalla casa editrice MdS parte l’originale idea di presentare libri a domicilio, trasformando la casa in un vero e proprio salotto letterario pronto ad accogliere l’autore e il suo pubblico.

E’ ormai qualche anno che le presentazioni vecchio stampo non riscuotono successo, ad eccezione di quelle che hanno come protagonisti grandi nomi; parliamo di quegli autori che per merito o per casualità riescono ancora ad attirare un consistente numero di lettori e a creare code fuori dalle librerie.

Il libro ha perso gran parte del suo innato appeal; forse per la crisi o forse per i ritmi sempre più frenetici che caratterizzano la società contemporanea. Il dato certo è che si legge sempre meno e gli autori ‘emergenti’ faticano addirittura a farsi conoscere.

Organizzare una presentazione per trasformare un libro in un best seller è diventata una vera e propria impresa, ma è ancora più difficile riuscire a mettere insieme una platea di persone realmente interessate e che non sia composta soltanto dai parenti e dagli amici invitati, o quasi supplicati, a partecipare.

Alle librerie che chiudono, alla passione per i libri e al desiderio di avvicinare le persone alla lettura, si ispira il progetto ‘Book at Home’, un’iniziativa originale, innovativa e promettente.


L’idea nasce all’interno della casa editrice pisana MdS, una realtà che ha esordito sul mercato dell’editoria nel 2012, quando un gruppo di giovani ex-studenti universitari rileva una casa editrice livornese e la trasferisce a Pisa.
In poco tempo MdS si è fatta conoscere per i suoi titoli ad alto contenuto ‘sociale’, per il ricco e variegato catalogo di proposte (narrativa per adulti e ragazzi, saggistica, poesia, ecc), per il concorso artistico-letterario, bandito con cadenza annuale, e per la rivista online Mani di Strega, punto di incontro e dialogo tra la casa editrice e i lettori.

Book at Home rappresenta una svolta nella presentazione dei libri, attività per la quale cambia la location, diventando più intima e meno formale: dalle librerie e dalle fredde e impersonali sale conferenza gli autori e i lettori si spostano tra le mura domestiche, all’interno delle case.

L’intento è creare un salotto letterario in un ambiente confortevole e informale, che metta il pubblico a proprio agio e che allo stesso tempo incentivi e favorisca la condivisione, la discussione e il dialogo.

La presentazione dei libri a domicilio si basa su una formula estremamente semplice; i proprietari di appartamenti che desiderano partecipare all’iniziativa e aprire le porte di casa ad incontri letterari non devono fare altro che inviare una mail a info@mdseditore.it.

Una volta stabiliti autori e titoli si passa alla fase dell’organizzazione con relativa definizione dei dettagli operativi.  A seconda degli accordi l’incontro può essere incentrato su un reading, su una presentazione o sulla discussione di un argomento specifico.

A colui che desidera ospitare l’evento non è richiesta alcuna somma di denaro; è semplicemente tenuto a mettere a disposizione del pubblico, degli autori e degli intervistatori un ambiente in grado di accogliere dalle 15 alle 30 persone. Il proprietario ha poi la possibilità di decidere, in base a esigenze di spazio o preferenze personali, se procedere con la modalità ‘ingresso libero’ o se eventualmente prevedere una partecipazione su invito.

Per chi mette a disposizione la propria abitazione per l’iniziativa è prevista la possibilità di scegliere, come regalo, alcuni libri dal catalogo MdS.

Book at Home è stato testato ancor prima di essere lanciato; l’iniziativa ha preso spunto dall’esperienza di due autrici di MdS, Sara Ficocelli e Francesca Petrucci, invitate a presentare i rispettivi libri a domicilio, in alcune case private.
Durante la presentazione è emerso un maggiore interesse da parte del pubblico e una naturale predisposizione a fare domande, senza l’imbarazzante sollecitazione a interagire da parte dell’autore o del moderatore.
Il clima disteso e rilassato, i momenti di condivisione non forzati, il comfort e l’intimità della location sono i principali elementi che hanno portato la casa editrice a considerare la possibilità di trasformare quell’esperienza così piacevole e positiva in un format organizzativo.

Le prime adesioni sono già arrivate e finora le serate organizzate restituiscono pareri e opinioni favorevoli.

Brindisi, aperitivi, cene, accompagnamento musicale e chi più ne ha più ne metta: il presidente della casa editrice spiega che l’intento di Book at Home è di creare intorno al libro un vero e proprio intrattenimento.
Secondo Sara Ferraioli il libro conserva un fascino intatto che, a causa di una serie di fattori, è stato eclissato da altri generi di consumo.

Sarà sufficiente cambiare la modalità di approccio ai libri e ai nuovi titoli per riavvicinare il pubblico alla lettura e far riemergere l’appeal del libro e delle pagine da sfogliare?

Staremo a vedere, per ora l’idea sembra piacere!

 

 

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali