informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Sei uno studente? Ecco 4 ricette veloci per pranzo

Commenti disabilitati su Sei uno studente? Ecco 4 ricette veloci per pranzo Studiare a Livorno

Se sei uno studente universitario, potrebbero tornarti utili alcune ricette veloci per pranzo. Lezioni ravvicinate, sessioni di studio, incontri: durante la giornata il tempo sembra scorrere frenetico e i ritmi sono sostenuti.

Per questo, quasi sempre hai a disposizione poco tempo per cucinare e mangiare. In questa mini guida dell’Università telematica Niccolò Cusano di Livorno ti verranno mostrate 4 ricette per un pranzo rapido e gustoso.

Che tu sia alle prese con il semestre di lezioni o impegnato nelle sessioni d’esame, momenti come colazione, pranzo e cena si consumano, di solito, in tempi brevissimi.

La vita dello studente universitario, infatti, è assai frenetica durante la settimana, salvo poi conoscere momenti di relax durante il weekend.

Tra il venerdì sera e la domenica ti concederai sicuramente un pranzo o una cena fuori, gustando qualche piatto prelibato scelto nei numerosi ristoranti e trattorie che affollano le città. Ma come fare durante la settimana?

Ricette veloci per pranzo: 4 idee

Nei giorni in cui sei impegnato con lezioni e studio, non puoi certo perdere tempo appresso a fornelli e piatti di lunga preparazione. Allo stesso modo, non puoi certo andare avanti a toast e street food, che non sono il massimo per il benessere psico-fisico.

Ecco allora 4 ricette veloci per un pranzo veloce, nutriente, da preparare senza troppi sforzi.

1. Risotto al prosecco

Ecco una ricetta sfiziosa per un pranzo veloce ma allo stesso tempo chic (da riproporre assieme alla fragola, in una variante ancora più cool, in qualche serata speciale). È la maniera perfetta per finire quella bottiglia di Prosecco aperta in un weekend di baldoria.

Ecco gli ingredienti per 2 persone:

riso Carnaroli 200 g – Prosecco 150 ml – Burro 50 g – cipolla bianca 1/2 – dado vegetale – Parmigiano reggiano grattugiato 40 g – sale – pepe

Fai sciogliere una tavoletta di dado vegetale in 500 ml di acqua. Sbuccia e trita la cipolla. In una casseruola fai sciogliere circa 30 g di burro, unisci la cipolla tritata e falla appassire.

Versa il riso nella casseruola e fallo tostare, poi sfumalo con un bicchiere di prosecco, stando bene attento ad alzare la fiamma. Una volta evaporato l’alcool, aggiungi due mestoli di brodo vegetale, metti il sale e porta a cottura il riso, unendo mano a mano altro brodo vegetale per non far seccare il tutto.

Quando il riso è cotto, versa il resto del prosecco e mescola, quindi spegni il fornello e fai sciogliere nel riso il restante burro. Aggiungi il parmigiano grattugiato e fai mantecare per 1 minuto circa. Prima di servire in tavola, spolvera il risotto con del pepe nero macinato.

2. Stracciatella

Un pranzo veloce, sostanzioso, ideale per le giornate fredde d’inverno. Naturalmente, per cucinare questa pietanza bisogna avere a disposizione un brodo, di carne oppure vegetale.

Potete preparare il brodo la sera prima oppure utilizzare un dado di quelli che si trovano in commercio. Ecco gli ingredienti per 2 persone:

Brodo di carne 1 l – Uova 2 – Parmigiano reggiano d.o.p. grattugiato 50 g – noce moscata – sale – pepe

Sguscia le uova in un recipiente, aggiungi sale, pepe e noce moscata q.b. e inizia a sbattere energicamente con l’aiuto di una frusta. Unisci il parmigiano reggiano continuando a mescolare fino a ottenere un composto omogeneo.

Porta a ebollizione il brodo di carne, quindi versaci il composto di uova mescolando senza sosta per circa 2 minuti a fuoco medio. Quando le uova avranno formato dei fiocchi uniformi, spegni i fornelli e servi la stracciatella calda, spolverizzandola con del parmigiano per renderla ancora più saporita.

3. Insalata con avocado, salmone e olive nere

Pranzo più fast di questo non esiste. L’estate, poi, rappresenta quasi l’unica opzione possibile tra le ricette facili per pranzo, assicurando grassi buoni (monoinsaturi), vero e proprio toccasana contro il colesterolo alto.

Ingredienti per 2 persone:

Insalata 800 g – Salmone affumicato 250 g – Avocado 1 – Olive nere 80 g

Pulisci e lava l’insalata, quindi tamponala per farla asciugare e mettila in un recipiente fondo. Taglia in tocchetti il salmone, quindi sbuccia l’avocado e ricavane tanti dadini con l’aiuto di un coltello.

Aggiungi nel recipiente anche le olive nere, meglio se denocciolate, e condisci con olio extra vergine di oliva, sale e aceto balsamico.

Per rendere più succulente e vitaminica la tua insalata, aggiungi i semi di quinoa oppure un trito di noci.

4. Tiramisù senza uova

Per la serie “golosi a pranzo”, non può mancare un dolce con cui chiudere il pasto, accompagnato magari da un buon caffè. Tra le ricette veloci per pranzo, ecco quella del dolce più conosciuto al mondo: il tiramisù.

La ricetta del tiramisù è già semplice e veloce di suo, ma la variante che ti proponiamo è ancora più rapida da preparare. Il motivo? Non necessita delle uova.

Ingredienti per 2 persone:

Savoiardi (o, al limite, i Pavesini) – Mascarpone 150 g – zucchero semolato 70 g – Panna fresca da montare 100 ml – Caffè 4 tazzine – Cacao amaro in polvere

Prepara 4 caffè, zuccherali e versali in una ciotola. Prendi i savoiardi e bagnane entrambi i lati nel caffè, quindi disponili in una teglia coprendo la base.

Monta velocemente la panna con l’aiuto di una frusta elettrica, quindi aggiungi il mascarpone e lo zucchero e continua a mescolare fino a ottenere un composto cremoso.

Ora che la crema di panna e mascarpone è pronta, distribuiscila sul primo strato di savoiardi, spalmandola bene. Copri il primo strato di savoiardi e crema con un altro strato di biscotti e crema e ripeti il procedimento fino a riempire l’intera teglia.

Metti in frigo il tiramisù senza uova per almeno 1 ora e mezzo. Prima di servirlo, spolvera la superficie di cacao amaro in polvere aiutandoti con un setaccio.

Bene, ora che hai le 4 ricette veloci per pranzo, mettiti all’opera a i fornelli!

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali